La Cura Naturale dei tuoi Occhi [Meir Schneider]

I problemi alla vista sono sempre più diffusi.

Ogni giorno, presti una crescente attenzione al cibo e alle bevande che assumi, all’ambiente in cui vivi e alla pratica di abitudini salutari come l’esercizio fisico…

E quanto tempo dedichi alla salute e al benessere degli occhi?

Questo è lo scopo di questo libro: aiutarti a mantenere e ristabilire la tua vista, come modo per migliorare la tua vita in termini di qualità e durata.

Meir Schneider, terapista e pioniere nel campo della salute olistica, ti presenta il suo metodo per curare i principali disturbi della vista: foro maculare, miopia, presbiopia, ipermetropia, glaucoma, astigmatismo, strabismo, cataratta, nistagmo, retinite ecc. L’autore sostiene che è necessario impegnarsi a creare un programma salutare per i nostri occhi, perché tutto il corpo subisce lo stress che vive il nostro organo della vista.

Le buone abitudini che consoliderai, se seguirai gli esercizi descritti in questo libro, saranno le linee guida di cui hai bisogno. Reinventerai la tua passione per la vita mentre proteggerai la tua capacità visiva e correggerai quelle condizioni degenerative di cui soffri.

Il libro contiene molti esercizi illustrati, che hanno lo scopo di aiutarti a creare un salutare programma giornaliero che potrai introdurre immediatamente nella vostra vita.

Per coloro che hanno problemi di vista, ma anche per quelli che hanno una vista perfetta, anche migliore di dieci decimi, è adesso il momento di adottare buone e semplici abitudini, per assicurare che la vostra straordinaria visione sia mantenuta per il tempo più lungo possibile.

Recupera una vista perfetta con lo yoga per gli occhi [Kazuhiro Nakagawa]

Il metodo giapponese che ha risolto i problemi di sei milioni di persone.

Il metodo naturale ed esclusivo del dottor Nakagawa, direttore del Vision Fitness Center di Tokyo, offre un formidabile aiuto per tutti i problemi visivi. Si tratta di un sistema testato su moltissimi pazienti che comprende semplici esercizi e un training mentale basato sul rivoluzionario concetto che la capacità visiva non dipende solo dagli occhi ma in realtà risiede nel cervello. Attraverso allenamenti di pochi minuti e tecniche mediate dallo yoga, il metodo restituisce le piene facoltà visive risolvendo miopia, presbiopia, astigmatismo, glaucoma senza più ricorrere a occhiali, lenti a contatto o chirurgia. Previene inoltre l’invecchiamento oculare, la stanchezza e l’affaticamento dovuti all’uso del computer. Gli esercizi sono così facili che possono essere fatti anche dai bambini. L’unione di pratiche orientali e moderne neuroscienze ha creato un approccio dai risultati straordinari e documentati.

Yoga per la vista [Gaudenzi – Guerra]

Quello che intendiamo comunemente per «visione» è il risultato di processi incredibilmente complessi e dinamici, che testimoniano quanto avanzata sia stata l’evoluzione della razza umana. La conoscenza dei meccanismi coinvolti nel processo della visione può aiutarci a rendere più efficienti i processi visivi e a migliorare il loro utilizzo, con meno stress e più comfort. Questo è un problema fondamentale, oggi, quando i nostri occhi vengono chiamati in causa, e spesso aggrediti, da Tv, telefonini, cartelloni elettronici, computer, giornali, manifesti, agende elettroniche, e tempestati, specie quelli di chi vive in città, da un sovraccarico di informazioni visive.

Una delle convinzioni più diffuse, riguardo alla vista, è che una volta persa essa non sia in alcun modo recuperabile. Protesi fastidiose e scomode, come gli occhiali e le lenti a contatto o, di recente, complessi interventi chirurgici, sembrano le uniche vie per il recupero delle proprie funzionalità visive, quando esse siano state compromesse.
Gianfranco Guerra e Lucia Gaudenzi, da anni impegnati nello studio dei meccanismi della vista, ci dimostrano invece che esistono tecniche yoga che ci possono aiutare a trovare un modo nuovo di usare i nostri occhi, e anche a relazionarci in modo più consapevole con il nostro corpo e con la sua capacità di autoguarigione.
Gli esercizi proposti in questo volume sono graduati con attenzione, come i ritmi della nostra visione, e più in generale di tutto il nostro essere. Basati sulle posizioni classiche di quella tecnica plurimillenaria che è lo yoga, sono stati integrati con esercizi specifici per la vista.

«Dal grossolano al sottile, dal grave all’acuto, dal confuso al nitido»: nella conoscenza e nella percezione del nostro procedere sta il segreto del nostro continuo miglioramento.
Lo Yoga per la vista è un viaggio affascinante, per quanto su fondamenti scientifici, alla riscoperta — o meglio alla riformulazione — di alcuni luoghi comuni su quello straordinario strumento del vedere che è l’occhio.