Yoga Pills “Pillole di Yoga”

Yoga Pills è il mini portale dello Yoga, dedicato a tutti i praticanti appassionati di Yoga, dai principianti agli insegnanti. Si tratta di un’iniziativa “no profit” con lo scopo di favorire la diffusione e la comprensione di questa antica e affascinante disciplina e fornire utili informazioni.

Yoga Pills è inoltre ideatore e promotore di un ambizioso progetto collaborativo ovvero Yogapedia.it, la prima enciclopedia italiana libera interamente dedicata allo Yoga.
Nel progetto sono coinvolti diversi validi redattori.

Yoga Pills collabora con Yoga Magazine.

Ciao, sono Stefano Orlandi, il fondatore di Yoga Pills. Consulente informatico di professione, vivo a Brescia e da ormai diversi anni pratico Yoga quotidianamente. Ho iniziato dapprima a causa di alcuni problemi di salute e poi… non ho più smesso!

Lo Yoga mi ha insegnato molto, perciò ho deciso di aprire questo sito, dedicato a tutti gli appassionati praticanti di Yoga ed anche a chi si avvicina per la prima volta, magari con un po’ di curiosità, a questa disciplina millenaria, affascinante e per certi versi un po’ misteriosa…

Negli anni poi, oltre allo Yoga, il mio interesse si è esteso all’alimentazione, alla salute e al benessere del corpo e della mente in generale.

E alla fine posso dire che, grazie all’impegno costante, alle ricerche effettuate, allo Yoga e all’illuminante parere di alcuni medici, ho potuto riconoscere e risolvere problemi di salute piuttosto complessi e difficilmente diagnosticati dalla medicina “tradizionale” e tornare a stare nuovamente bene.

Cosa direbbe il tuo Tappetino se potesse parlare?

Oggi è un giorno speciale sono qui per intervistare i vostri tappetini e mi pare già di sentir bisbigliare  qualche vocina dal pavimento! Spesso pensiamo di essere soli davanti alla nostra pratica, invece abbiamo una compagna proprio sotto di noi che delimita lo spazio del nostro yoga… la stuoia, il nostro tappetino, e con lei/lui  facciamo le esperienze del nostro sentire, il contatto con i palmi delle  mani, piedi, nuca, ginocchia e l’uso sapiente con cui a yoga   impariamo a respingere con i nostri arti la forza di gravità per allungarci ed espanderci corporalmente e spiritualmente; avete mai pensato che cosa direbbe il vostro yoga mat  se potesse parlare?

Il benessere con lo Shiatsu, ricetta per la longevità

Lo Shiatsu, diffuso in Giappone sin dal VI secolo, è una pratica manuale manipolatoria che stimola nel ricevente un processo di auto guarigione.
Di come questa pratica sia amica della longevità e della salute nel suo complesso si parlerà alla Settimana nazionale dello Shiatsu, organizzata proprio dalla Fisieo e giunta all’ottava edizione, in programma in tutta Italia dal 18 al 25 settembre, dal titolo “Shiatsu e pratiche di lunga vita”.

Come costruire una sequenza

Nella costruzione di una sequenza Yoga, ogni āsana deve stare al suo posto, c’è un inizio e una fine: è un cammino, e questo vale anche per l’Ashtanga Yoga e il metodo Sivananda con la sua Serie Rishikesh, due stili che hanno delle sequenze ben precise che sono sempre uguali, con piccole variazioni.

Stretch Your Soul

Vinyasa per l’Ileo-psoas, detto anche “muscolo dell’anima” Sequenza di Janine Claudia Nizza (Yoga Flow) NOTA: All’interno di questo “Flow” potete…

Mantra – Il potere dei sacri suoni

Le vibrazioni possono modificare la mente, cambiare le condizioni fisiche, rivitalizzare le cellule del corpo e le aree sconosciute della mente.
Ogni suono è vibrazione, ogni parola pronunciata produce vibrazioni.
Ogni parola crea una serie di immagini nella mente di colui che la ascolta e la percepisce.

Il Mantra è un insieme di suoni che riescono ad interiorizzare la mente e agiscono con le loro frequenze anche sul piano fisico. Il Mantra può essere ripetuto molte volte aiutati dal mala (una sorta di rosario) in maniera udibile, sottovoce o solo mentalmente, risvegliando, tramite la pratica costante, gli immensi poteri che l’uomo ha in sé e che ancora non conosce.

Mudra – La Danza dello Yoga

I Mudra dello Yoga, contrariamente ai gesti comuni che sono indotti ed inconsci, sono coscienti, volontari e precisi. Sono inoltre spiritualmente simbolici e significativi.
Anziché essere espressioni casuali di impulsi interiori, i Mudra ci aiutano ad essere padroni dei nostri sensi e della nostra mente.

I 7 Chakra: una mappa per il viaggio del Sè

I Chakra sono una tessera importante nel progetto completo di comprensione e definizione dei parametri dello spirito umano. La parola Chakra significa ruota. Si tratta di vortici di energia che ricevono energia dall’universo